Studio Saparo

© 2007 - 2017 Studio Saparo - Paolo Zanoli  - PI 09308390013 - tutti i diritti riservati  

Studio Saparo non utilizza alcun tipo di cookie. Google e Microsoft utilizzano propri cookie di statistica e navigazione  

LINK DIRETTI

Home

Studio Saparo
Villar Dora TO

ultimi aggiornamenti
 il 13/10/2017

Detrazioni fiscali

Conto Termico

Energetica

Approfondimenti normativi

obiettivi e caratteristiche del sito

credits

termini d’uso e limitazione di responsabilità

Contabilizzazione del calore


SERVIZIO DI ELABORAZIONE  RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO “LEGGE 10”


Come in passato, una Relazione Tecnica deve essere redatta in tutte le occasioni in cui il progetto riguarda un nuovo edificio o variazioni alle caratteristiche energetiche di uno esistente.


Attualmente, la cosiddetta “Relazione Legge 10” deve essere redatta secondo uno dei seguenti modelli allegati al DM 26/06/2015 - Relazione Tecnica:

- nuove costruzioni, ristrutturazioni importanti di primo livello, edifici ad energia quasi zero;

- riqualificazione energetica e ristrutturazioni importanti di secondo livello;

- riqualificazione energetica degli impianti tecnici.


La Relazione anche deve contenere le:

  1. Verifiche secondo DM 26/06/2015 - Requisiti Minimi;
  2. Dlgs 28-2001 (energie rinnovabili);
  3. DGR Piemonte  46-11968 2009  (in Piemonte).


Una efficace sintesi delle verifiche ai punti 1 e 2 è stata schematizzata nel documento realizzato da ACCA Software: Tavola sinottica Verifiche di legge


Principali contenuti del servizio offerto da Studio Saparo descritti di seguito.


Fase progettuale:


Fase esecutiva

- aggiornamento della Relazione Tecnica e della Relazione di conformità integrando le varianti intervenute in corso d’opera;

-  dati necessari per l’elaborazione  dell’Attestato di Prestazione Energetica.


Presupposti necessari per lo svolgimento del servizio

- L’opera deve essere realizzata nell’ambito della Regione Piemonte;

- Il committente avrà cura di fornire:

- i disegni in pianta, sezione e prospetto, in formato DWG o DXF, utili per ricavare le dimensioni complete e dettagliate dell’opera;

- indicazioni:

 - sui tipi di materiali e le soluzioni costruttive che si intendono adottare per realizzare

 - i vari componenti edili,

 - sul tipo di impianto termico che si intende installare;

- tutte le altre informazioni di sua competenza, riguardanti la progettazione e la realizzazione dell’opera, necessarie per lo svolgimento del servizio.





Relazione Tecnica
di progetto “Legge 10”


La normativa introdotta dalle modifche al D.Lgs 195/2005
e dai DM 26-6-2010,



pagina aggiornata il 16-10-2016